Image

PERCHÉ I MOOSTROO: Un mix di punk, drone rock, suoni psichedelici e pungente cantuatorato. Le canzoni del trio orobico Moostroo, formato dagli membri ex-Jabberwocky, ricordano al contempo le maratone poetiche di Jim Morrison e la liturgia sonora dei King Krimson. Tra le note c’è anche spazio per azzeccate citazioni della satira da cabaret di Giorgio Gaber. Se il rock d’autore è in cerca di una nuova identità per tornare a ruggire, i Moostroo dovranno essere necessariamente interpellati per dire la loro. Non è un consiglio, è un avviso!

http://moostrootrio.wix.com/moostroo

http://www.facebook.com/moostrooband

http://www.macrameufficiostampa.it

Advertisements