Archives for category: Scandinavian Rock

Image

PERCHÉ I WAYFLOWER: L’ultimo singolo Over You, un bilanciato mix di Bangles, Foo Fighters e post-punk à la Yeah Yeah Yeahs, chiarisce definitivamente che il rock, e con esso anche il filone alternative, non è più un recinto per soli uomini. Liza Carlefred, cantante della band con base a Stoccolma, tuona, ruggisce per poi, divertita, passare a consolare i maschi alpha schiacciati tra lei e le barriere di recinzione. Supportata da un’ottima sezione ritmica e dall’agguerrita chitarra di Kaveh Nowroozi, la sua voce spicca il volo per rombare sulle teste degli Abba e dei KISS e rinverdire ancora una volta la supremazia della musica scandinava sul Vecchio Continente. Ascoltateli e, soprattuto, non contradditeli!

WAYFLOWER, Heroes, Record Union 2014

http://www.wayflower.net

https://www.facebook.com/Wayflower

https://www.recordunion.com

Image

PERCHÉ I MOTORPSYCHO: Annunciati da una “decadente” copertina vegetariana popolata di ortaggi, tornato i maestri di Trondheim. E lo fanno ai loro massimi livelli con lanciando nuovamente il rock oltre l’orbita consentita agli abitanti e ai musicisti dell’era 2.0. Come già accaduto, i Motorpsycho dimostrano di sapere fare suonare ciò che è anagraficamente “datato” con la modernità di un grande pittore come Caravaggio. Nelle cinque composizioni – sarebbe, in questo caso, troppo riduttivo l’utilizzo del termine “brano” – gli anni Sessanta e Settanta vengono clonati e restituiti alla contemporaneità con una tale intensità da mettere per un attimo in dubbio anche i nostri ricordi più saldi. Con Still Life with Eggplant rivivremo con un nuovo entusiasmo tutto quello che abbiamo provato.

MOTORPSYCHO, Still Life with Eggplant, Stickman Records 2013

http://motorpsycho.fix.no

https://www.facebook.com/pages/Motorpsycho/370680215153

http://www.stickman-records.com