Archives for posts with tag: Red Hot Chili Peppers

Black Knights_01

Cosa aspettarsi quando la chitarra più iconica degli ultimi venticinque anni, quella dell’ex RHCP John Frusciante, e i migliori discepoli della scuola dei Wu-Tang Clan, i californiani Rugged Monk e Crisis, meglio conosciuti come Black Knights, uniscono i loro sforzi creativi? Un album, Medieval Chamber, capace nel 2014 di conquistare nuovi proseliti alla causa hip-hop, e un freschissimo (e lunghissimo) singolo, Shadows of a Panther. L’ultimo prodotto del fortunato sodalizio artistico suona come pochi altri dischi nel panorama black a stelle & strisce e riesce a mettere, grazie all’eclettica regia di Frusciante, insieme la finezza dei fraseggi jazz-blues di Hendrix con una metrica dilatata che in Gil Scott-Heron ha l’immancabile riferimento. Che sia il preludio a un nuovo disco? Lo si spera vivamente, visto che Shadows of a Panther rappresenta non solo un’evidente e naturale maturazione persino rispetto al pregevole e già citato Medieval Chamber ma uno dei possibili futuri del genere rap.

http://www.blackknightsmusic.com

https://www.facebook.com/pages/Black-Knights/750220498327687

http://johnfrusciante.com

http://recordcollectionmusic.com

Advertisements

Image

PERCHÉ I L’APPROCCIO AL GRIN: Nel titolo dell’EP si dichiarano “nati per stare sul pezzo”. E le pesanti venature funk che percorrono la loro musica ne sono la più evidente conferma. I L’approccio al Grin, infatti, domano bruscamente i brani per affrontare la sfida del rock con la precisa consapevolezza di trasformare il palco in qualcosa di molto simile a un party à la Animal House. Red Hot Chili Peppers e Rage Against the Machine rimangono i modelli, impossibile non farci caso, ma non mancano richiami al blues nostrano di Edoardo Bennato, all’irriverente tradizione del cabaret e a derive psichedeliche che rendono tutti insieme questo esordio “snappante” come un bicchiere di punch colpito da una saetta.

L’APPROCCIO AL GRIN, Grin Tonic (Nati per stare sul pezzo) EP, 2013

https://www.facebook.com/pages/LApproccio-Al-Grin/128089960715199

http://lapproccioalgrin.bandcamp.com

Image

I Karma in distorsione scelgono Senza Petrolio, brano ecologista dalla spinta vena satirica, come secondo singolo estratto dall’omonimo album. Il videoclip, realizzato grazie a una campagna di crowdfunding e diretto da Marco Modafferi, affronta in maniera intelligente e con un pizzico di autoironia – la band impiastricciata di nero ricorda un po’ i Flinstones e un po i Red Hot Chili Pepper del videoclip di Give It Away – la tragica dipendenza della società contemporanea dagli idrocarburi. Una lettura per accompagnare il brano? Matteo Ceschi, Green Rock. Musica ed ecologia negli Stati Uniti da Bob Dylan a Bruce Springsteen (FREE DOWNLOAD: http://independent.academia.edu/MatteoCeschi).

http://www.karmaindistorsione.com

https://www.facebook.com/karmaindistorsione

http://nuke.lunatik.it/Home/tabid/36/Default.aspx

Image
PERCHÉ I MADBOX: Da Milano il grunge abrasivo e a tratti acido dei Madbox rivitalizza un filone sonoro mai realmente morto. Nella tracklist di Perfect Things non mancano trascinanti momenti funk stile primi RHCP che infondono a questo lavoro d’esordio una maggiore varietà rendendolo facile anche per il grande pubblico. Produzione convincente e senza sbavature nel segno di Seattle.

MADBOX, Perfect Things, 2013

http://madbox.bandcamp.com/album/perfect-things

http://www.facebook.com/madboxband