Archives for posts with tag: Litfiba

Image

PERCHÉ JOE VALERIANO: Talvolta i dischi sfuggono ai radar dei lettori non per demeriti degli artisti ma piuttosto per disattenzioni discografiche. L’importante, seguendo un onesto fiuto per il bello à la Pier Paolo Pasolini, è recuperare queste gemme e ridare loro il giusto posto nella storia e sugli scaffali dei negozi. Alida, unica parentesi in italiano del bluesman Joe Valeriano, non ha nulla da invidiare per intensità e forza della proposta sonora ai primi e più selvaggi Litfiba. L’album presenta, ed è la prima e, per ora, unica volta nel corso di una lunga carriera, un Valeriano assolutamente a suo agio nelle vesti di cantautore rock ma dimostra anche un’incredibile capacità di sincretismo sonoro in grado di pompare con rispetto l’energia “a stelle e strisce” nella tradizione della canzone nostrana. La Fender di Valeriano appare lusingata dalle profferte italiche e continua a ruggire come se in gioco ci fossero l’onore di Muddy Waters e Jimi Hendrix.

JOE VALERIANO & COLLANT SUPPORT, Elida, Red Rock Ridge Records 1989

http://joevaleriano.altervista.org

https://www.facebook.com/joevalerianomusic

Advertisements

Image

PERCHÉ I SAMCRO: Da Arezzo arriva questo duo abrasivo e massiccio – nel groove e nel fisico – che sa miscelare in un affascinante mix nostrano i riff selvaggi degli AC DC degli esordi, i Litfiba e il mood sgangherato dei bluesmen erranti delle paludi della Louisiana. Consci del fatto che il pane in Toscana lo si fa “sciapo”, Mario Caruso e Nicola Cigolini hanno pensato bene di arricchirne il gusto affondando le mani e con esse gli strumenti in un paniere ricco di saporite e piccanti spezie sonore. Con la bravura di un navigato chef e la brutale concretezza di un macellaio voodoo, il duo canta e suona come pochi altri sono riusciti a fare nella patria della canzone e della canzonetta. Possenti fondamenta per il nuovo rock italiano.

SAMCRO, Terrestre, Soffici Dischi/Audioglobe 2014

https://www.facebook.com/SAMCROBANDAR

http://www.sofficidischi.it

https://www.facebook.com/chainspress