Archives for posts with tag: Franco Battiato

Image

PERCHÉ PINO SCOTTO: Un’anima dannatamente blues accompagna l’ennesima prova di forza contaminando tutto quello che incontra sul suo cammino. Compreso il rock. In un impulso di generosità, il rocker di Monte di Procida dischiude il suo cuore traboccante di passione e idealmente offre al pubblico la sua collezione privata di dischi per un’operazione discografica che di revival non ha proprio nulla: grandi nomi della scena italiana e internazionale, da Tenco a Willie Dixon passando per Elvis Presley, vengono profondamente amati, ancor prima di essere suonati in una gioiosa festa della musica, da Scotto e da un agguerrito manipolo di amici accorsi per dire la loro. Il tutto è arricchito dall’eccellente produzione di Oliviero Riva che esalta in eguale misura, aspetto da non dare affatto per scontato, la voce e gli strumenti. I “vuoti di memoria” del titolo, evidentemente auto-ironici, vengono presto riempiti.

PINO SCOTTO, Vuoti di memoria, Valery Records 2014

http://www.pinoscotto.it

https://it-it.facebook.com/pages/PINO-SCOTTO-OFFICIAL/70175527353

https://it-it.facebook.com/pages/Valery-Records/118991101447823

Advertisements

Image

PERCHÉ TEHO TEARDO & BLIXA BARGELD: Elettronica barocca che guarda a Paolo Conte con ammirazione e folk pop che si strugge per il Battiato più sperimentale. Suggestioni d’altri tempi che trovano nei loro interpreti e nell’uso puntale della voce e della sua de-costruzione una via alla contemporaneità e di conseguenza alla popolarità. Teardo & Bargeld, due degni allievi di Stockhausen.

TEHO TEARDO & BLIXA BARGELD, Still Smiling, Specula Records 2013

http://www.tehoteardo.com

http://www.blixa-bargeld.com

http://www.tehoteardo.com/en/specualrecords

http://www.meiweb.it/pimi-2013-i-vincitori-si-aggiudica-la-targa-mei-per-miglior-disco-indipendente-dellanno-still-smiling-di-teho-teardo-e-blixa-bargeld/