Archives for posts with tag: Flavio Piantoni

Rocco Lombardi_01

PERCHÉ ROCCO LOMBARDI: Il batterista elvetico dopo lunghe maratone al fianco dell’organista Frank Salis e dei chitarristi Joe Colombo e Luca Princiotta (tutti presenti in veste di guest) e picaresche avventure musicali che lo hanno portato ad attraversare l’Oceano, battezza il traguardo del primo album solista regalando al pubblico un vero e proprio arcobaleno ritmico. Rocco Lombardi riversa senza timidezza in Gig ltutti gli incontri delle sue peregrinazioni producendo un disco di assoluto e gioioso impatto sonoro. All’approccio eclettico e “senza confini” del jazz – fondamentale il contributo dei bassisti Flavio Piantoni e Gian-Andrea Costa – affianca la massiccia presenza del rock tanto da spingere le tracce verso la cosmologia zappiana ed abbracciare la sperimentazione dei King Crimson. Non manca a “sporcare” e rendere quel tanto appiccicosi i brani una venatura funk a metà tra Billy Cobham e Prince. Until the Sun, con la convincente prova vocale di Alessio Corrado, nel mood del miglior Lenny Kravitz, un singolo notturno già pronto per le scalette radiofoniche.

ROCCO LOMBARDI, Gig, 2014

http://roccolombardi.com

Image

Lo scorso venerdì al Teatro LabArca di Milano si è conclusa la rassegna JOE COLOMBO racconta il blues. L’ultima e intensa performance – che ha visto il bluesman elvetico scatenarsi come non mai insieme all’ottimo Flavio Piantoni al basso – ha confermato ancora una volta l’alto livello del progetto musicale/teatrale ideato dallo stesso musicista insieme a Matteo Ceschi, Anna Bonel e Giacomo Bertazzoni. A poche ore dalla conclusione della fortunata serie, Ceschi e Bonel hanno fatto sapere di essere già al lavoro per una nuova serie di incontri dedicati al blues e al soul forti dell’ottimo riscontro di pubblico e della preziosa partnership con il Meeting delle etichette indipendenti. E proprio a Faenza, sede storica del MEI, il prossimo fine settembre potrebbe andare in scena, udite, udite, una data aggiuntiva, la quinta, dello show di Colombo.

In un clima ricco di propositi per il futuro, un pensiero speciale va a Kasia Skoczek, Tony Rotta, Joe Valeriano, Flavio Piantoni, gli artisti che nel corso delle quattro serate hanno accompagnato Joe Colombo arricchendo l’offerta musicale e all’attrice Lisa Capaccioli.

Image

Image

Chiudiamo, infine, con un saluto affettuoso al numeroso e caloroso pubblico (venuto anche da lontano) e agli amici che hanno reso possibile con il loro contributo la riuscita dello spettacolo. Un grazie di cuore spetta a Angela Zorzi e Francesco Strassoldo (sempre presenti con le loro telecamere), a Giordano Sangiorgi del MEI, Denise Nani, Fernando Prageeth, a Patrizia, Antonella e Cristina di Ari Ecoidee, agli amici di Rossetti Records di Milano, a Luigi Bolognini de La Repubblica e Fabio Baldo de La Provincia di Cremona, al settimanale Panorama e alla redazione di Radio Popolare.

CHE IL BLUES VI ACCOMPAGNI LUNGO LA STRADA…

http://www.joecolombomusic.net

https://www.facebook.com/colomboskoczekmusic

http://www.reverbnation.com/colomboskoczekmusic

http://www.stagend.com/colomboskoczekmusic

http://www.labarcadiannabonel.it

http://www.meiweb.it

Image

Ebbene, eccoci infine arrivati all’ultima escursione nel blues! Domani, 4 aprile, Joe Colombo concluderà il suo JOE COLOMBO racconta il blues (realizzato in collaborazione con il Meeting delle etichette indipendenti di Faenza) al Teatro LabArca di Milano. L’appuntamento sarà, utilizzando un’espressione cara all’orso Yoghi, di quelli ghiotti: per l’occasione il bluesman e chitarrista elvetico, infatti, oltre a interpretare brani di artisti del calibro di Stevie Ray Vaughan, Chris Duarte e Gary Clark Jr., proporrà una lunga sequenza di composizioni originali realizzate nel corso della carriera e testate più volte di fronte al pubblico statunitense. Allora, cosa aspettate a venire a scoprire il lato più intimo del blues di Joe Colombo?

Ospiti della serata il bassista e compositore Flavio Piantoni e la cantante polacca Kasia Skoczek.

Vi aspettiamo numerosi domani, venerdì 4 APRILE, al Teatro LabArca di Anna Bonel in via Marco D’Oggiono 1 a Milano. INGRESSO: 12 €

INFO: http://www.labarcadiannabonel.it

http://www.joecolombomusic.net

https://www.facebook.com/colomboskoczekmusic

http://www.reverbnation.com/colomboskoczekmusic

http://www.stagend.com/colomboskoczekmusic

http://www.labarcadiannabonel.it

http://www.meiweb.it

Image

Dopo il sold-out registrato lo scorso mese al Teatro LabArca di Anna Bonel, la rassegna JOE COLOMBO racconta il blues (in collaborazione con il Meeting delle etichette indipendenti di Faenza) giunge all’ultimo appuntamento. Per l’occasione il chitarrista elvetico non solo presenterà numerosi brani di esponenti di spicco dell’ultima generazione, quella “Blues 2.0”, appunto, di guitar heroes ma anche una selezione di composizioni originali a coronamento di una carriera prossima al ventennale. Ospite speciale della serata, oltre all’ormai fissa presenza della cantante Kasia Skoczek, il virtuoso del basso Flavio Piantoni, compositore e arrangiatore con una lunga esperienza di lavori in studio e live performance in giro per l’Europa, che con il suo approccio jazz & fusion offrirà a Colombo e al pubblico un perfetto punto di incontro tra la “musica del diavolo” e le contaminazioni sonore del nuovo millennio.

Fiduciosi di concludere questa serie di quattro incontri con un ennesimo successo, vi aspettiamo numerosi venerdì 4 APRILE alle 19:30 al Teatro LabArca di Anna Bonel in via Marco D’Oggiono 1 a Milano. INGRESSO: 12 €

INFO: http://www.labarcadiannabonel.it

http://www.joecolombomusic.net

https://www.facebook.com/colomboskoczekmusic

http://www.reverbnation.com/colomboskoczekmusic

http://www.stagend.com/colomboskoczekmusic

http://www.labarcadiannabonel.it

http://www.meiweb.it