Image

PERCHÉ I MOTORPSYCHO: Annunciati da una “decadente” copertina vegetariana popolata di ortaggi, tornato i maestri di Trondheim. E lo fanno ai loro massimi livelli con lanciando nuovamente il rock oltre l’orbita consentita agli abitanti e ai musicisti dell’era 2.0. Come già accaduto, i Motorpsycho dimostrano di sapere fare suonare ciò che è anagraficamente “datato” con la modernità di un grande pittore come Caravaggio. Nelle cinque composizioni – sarebbe, in questo caso, troppo riduttivo l’utilizzo del termine “brano” – gli anni Sessanta e Settanta vengono clonati e restituiti alla contemporaneità con una tale intensità da mettere per un attimo in dubbio anche i nostri ricordi più saldi. Con Still Life with Eggplant rivivremo con un nuovo entusiasmo tutto quello che abbiamo provato.

MOTORPSYCHO, Still Life with Eggplant, Stickman Records 2013

http://motorpsycho.fix.no

https://www.facebook.com/pages/Motorpsycho/370680215153

http://www.stickman-records.com